Personal trainer, opinioni e risultati.

personal trainer opinioni

Sappiamo bene quanto sei interessata alla linea e alla tua bellezza in generale, quindi in questo articolo cercheremo proprio di darti alcuni preziosi consigli sui quali regolare la tua dieta e il tuo allenamento, a prescindere dalle opinioni circa la scelta di allenarsi con la personal trainer. In quest’articolo prenderemo per scontato di rivolgerci a donne sane, quindi prive di patologie specifiche di tipo organico o psicologiche.

Quindi parleremo di un possibile programma di allenamento e di dieta di un’ipotetica ragazza tra i venti e i quarant’anni, che non abbia problematiche relative al peso e che si cimenti regolarmente nel fitness training.

Personal trainer, opinioni? I programmi personalizzati sono vincenti.

I programmi di allenamento che offriamo hanno come scopo principale quello di migliorare l’estetica femminile attraverso il resistance training, che si articola in esercizi non solo a corpo libero ma anche con pesi. Sono inclusi anche gli esercizi che mirano al potenziamento cardiovascolare, quindi dedicati al consumo calorico.

La mole di lavoro sulla quale si basa il programma sarà strettamente correlato alla condizione iniziale della ragazza e all’obiettivo che intende raggiungere.

Se parliamo di una neofita, quindi di una ragazza che ha appena iniziato ad allenarsi è necessario iniziare con le dovute accortezze, quindi per gradi. Solitamente viene attuata una scheda total body, che dura per diverse settimane, dove gli esercizi sono decisamente di bassa intensità e sono finalizzati all’apprendimento dei movimenti e della tecnica fondamentale.

Questi esercizi sono caratterizzati da un alto numero di ripetizioni e da dei recuperi piuttosto ridotti.

Se invece prendiamo in considerazione un ragazza che ha obiettivi piuttosto importanti che vanno nell’ambito professionale, la situazione cambia.

Se pensiamo a delle modelle, sicuramente ci si focalizzerà sull’ambito del cardio-fitness, ma che sia esteso per tutto il corpo, senza concentrarsi troppo sul potenziamento. I circuit training possono essere una buona scelta in tal senso.

A livello psicologico, il programma d’allenamento, non deve risultare particolarmente stressante, in quanto la gestione della dieta rivestirà un’importanza ancora più grande e bisogna considerare gli sforzi energetici e psicologici che ne possono derivare.

Nel caso delle modelle, può risultare meglio impegnarsi sul trofismo, che sui circuit training finalizzati al cardio.

Parlando invece di una ragazza con esperienze di workout amatoriali, sempre indirizzate a un miglioramento dell’estetica, si consiglierebbe di attuare un programma che trovi un equilibrio tra le attività di potenziamento dei muscoli e quelle di miglioramento dell’apparato cardio-vascolare.

Ovviamente, il workout trainer saprà formulare al meglio un programma specifico al soggetto, ma la scelta del personal trainer dipende dalle opinioni personali.

Come allenarsi?

Il resistance training per la ricomposizione corporea è un tipo di allenamento dalla quale qualsiasi ragazza può trarre giovamento.
Sappiamo bene che molte donne non si trovano a proprio agio nell’utilizzo dei pesi liberi, intendiamo quindi i bilancieri, i dischi, i manubri e le macchine isotoniche in generale, ad esempio la leg press.

Bisogna considerare, però, che questi strumenti sono fondamentali per effettuare un rimodellamento del proprio corpo. Quindi, è necessario armarsi di pazienza e di impegno per raggiungere i propri obiettivi e prendere confidenza con tali attrezzi.

Il resistance training è un tipo di allenamento che si concentra proprio sullo sviluppo della forza e la donna ne è generalmente carente.

Quindi si cercherà di focalizzarsi sulla ricerca ipertrofica attraverso allenamenti intervallati, con una buona intensità, con diversi esercizi per ogni gruppo muscolare e le ripetizioni che non superino le 12 volte.

I recuperi saranno tra i tre e i quattro minuti, con le serie che si aggireranno tra le due e le tre.

Ovviamente l’adattamento del programma di allenamento all’individuo è fondamentale, ma generalmente la tipologia di esercizi che ti abbiamo appena descritto tende a creare dei muscoli larghi e corti.

Nel caso ci si trovasse in un’eccessiva trofia dei muscoli degli altri distretti, come i deltoidi, i pettorali e i dorsali, sarà compito del personal coach ridurre l’intensità dell’allenamento, aumentare le ripetizioni e adattare la velocità dell’esecuzione dell’esercizio.

Nel caso i muscoli della donna siano già propensi alla crescita, con dei volumi abbastanza evidenti, è possibile concentrare il lavoro esclusivamente sul miglioramento cardio-vascolare e sul consumo delle calorie.

Ma, il nostro consiglio, è di cercare sempre un ottimo compromesso tra le proprie esigenze, in particolare per chi ha come obiettivo quello di rimodellare il proprio corpo e di correggere le proporzioni, mantenendo, allo stesso tempo, una certa attenzione al peso.

Il circuit training misto è sicuramente un metodo di lavoro davvero efficace in tal senso, perché alterna macchine ad esercizi muscolari.

La Dieta

Anche in questo caso, gli obiettivi vanno a creare la dieta che si andrà ad adottare.

Non è possibile parlare in modo troppo specifico di questo argomento, perché la situazione di ogni individuo è diversa, perciò è impossibile formulare una dieta che possa adattarsi a chiunque.

Quindi, vi daremo alcuni consigli e delle indicazioni generali per una buona dieta, il nostro consiglio è di consultare un professionista che possa adattare un programma alla vostra situazione.

Una dieta salutare prevede tra i cinque e i sei pasti giornalieri, che possano fornire tutte le sostanze nutrienti necessarie, tra cui i sali minerali, le vitamine, le fibre e il ferro, particolarmente attenzione a quest’ultimo per la propensione alla stipsi delle donne.

Una modella, solitamente, adotta una dieta che prevede un’alimentazione normoproteica, con un range abbastanza normale.

Quindi non intendiamo consigliare una dieta dimagrante per una donna che è già normopeso, ma se si intendesse farlo comunque, per scopi lavorativi e non, ti consigliamo di parlare con un professionista.

Per una donna che intende mantenere una certa estetica è solamente necessario mantenere, in modo attento, una condizione basale, atta al mantenimento del proprio peso-forma, che non richieda un grande carico lavorativo.

Per quanto riguarda le modelle è sicuramente consigliabile aumentare l’apporto di proteine, ma senza eccedere, e mantenere il livello di grassi non oltre il trenta per cento.

Sconsigliamo di adottare diete low-carb, soprattutto per periodi di tempo abbastanza lunghi.

Cellulite

La cellulite è sicuramente un argomento sulla quale vorrai sapere di più. Parliamo di una patologia che è causata principalmente dallo stile di vita della donna e gli unici trattamenti sono relativi al dimagrimento del corpo.

E’ pensiero comune che l’unico metodo per eliminare la cellulite sia la chirurgia, ma in realtà molto spesso non ciò non accade.

Perciò la miglior medicina per la cellulite è sicuramente la prevenzione, che oltre ad essere più sana ed economica, prevede solamente un’attività motoria regolare e un’alimentazione equilibrata.

Close

CONTATTACI

Per un contatto diretto compila il modulo con le tue informazioni

    Subscribe error, please review your email address.

    Close

    You are now subscribed, thank you!

    Close

    There was a problem with your submission. Please check the field(s) with red label below.

    Close

    Your message has been sent. We will get back to you soon!

    Close